Natale di Venezia - 1588° compleanno di Venezia 29 Marzo 2009

Natale di Venezia: Bastasin, Pompeo, Gavagnin,  Sfiotti, Sfiotti Junior, Catullo pronti a salpare
Bastasin, Pompeo, Gavagnin, Sfiotti, Sfiotti Junior, Catullo pronti a salpare
Ingrandireingrandire






Natale di Venezia: 0re 4,20 di lunedì 23 marzo 2009. al buio le operazioni di carico
0re 4,20 di lunedì 23 marzo 2009. al buio le operazioni di carico - Ingrandireingrandire





Natale di Venezia: Si caricano le attrezzature
Si caricano le attrezzature - Ingrandireingrandire





Natale di Venezia: La Magica atmosfera all'alba della Spedizione
La Magica atmosfera all'alba della Spedizione
Ingrandireingrandire





Veduta settecentesca di Campo San Giacometo, del Canaletto, con al centro la chiesa
Veduta settecentesca di Campo San Giacometo, del Canaletto, con al centro la chiesa - Ingrandireingrandire

Il programma

La Serenissima
La “Serenissima”, rappresentando simbolicamente il mondo della voga alla veneta e le profonde radici di venezianità in esso racchiuse, sarà al centro di un evento di grande valore storico / culturale e sportivo in grado di far gravitare attorno a se l'interesse dell'opinione pubblica e dei media.

La città di Cremona
Infatti, risalendo il Po fino a raggiungere con il nostro simbolo la città di Cremona, uniremo idealmente attraverso “l'acqua” (l'elemento che ci accomuna), tutte quelle realtà oltre ai confini lagunari che vogando alla veneziana operano con i nostri medesimi fini condividendo e sostenendo quotidianamente la battaglia per la sopravvivenza delle nostre radici e della nostra storia: che è progetto di speranza e di vita per il nostro territorio.

Un forte segnale di vitalità
Non un ennesimo nostalgico riferimento a quello che eravamo, ma un forte segnale di vitalità di quotidiana condivisione di ideali che fanno del rispetto del territorio, del corretto rapporto uomo - acqua - ambiente un modo per dare continuità alla nostra mai cessata storia lunga 1588 anni: una storia fatta di rispetto dell'uomo e dell'ambiente in cui vive e si muove.

Amici di Cremona
Grazie al fattivo interessamento degli amici di Cremona, è stato contattato (in modo informale) il loro Sindaco dott. Gian Carlo Corada, che fin da subito ha dimostrato di gradire l'iniziativa, offrendo la disponibilità alla realizzazione del progetto.

A l'alba del Sabato 28 Marzo
La discesa da Cremona verso Venezia prevede come data di partenza l'alba del giorno sabato 28 marzo 2009.

Vogando ininterrottamente per 30 ore, compiendo una vera e propria impresa, senza soste si raggiungerà Venezia il giorno 29 mattina approdando a Rialto presumibilmente alle ore 11,00.

Imbarcazioni di rappresentanza delle associazioni remiere
Nella fase del percorso successiva all'ingresso in laguna della Serenissima, al suo passaggio si aggregheranno le imbarcazioni di rappresentanza delle associazioni remiere coinvolte lungo il tragitto.

All'ingresso in Canal Grande è previsto il concentramento del grosso delle imbarcazioni che lì si ritroveranno per accogliere l'Ammiraglia e per scortarla trionfalmente nell'ultimo tratto dell'impresa lungo il Canal Grande raggiungendo con l'ultima remata Campo dell'Erbaria a Rialto.

La Bandiera di San Marco
A terra, il campo San Giacometo sarà il luogo prescelto per il coinvolgimento della cittadinanza nei festeggiamenti, costituendone allo stesso tempo il momento di condivisione popolare per il Natale di Venezia: un momento di grande importanza sulla strada della condivisione delle nostre radici e della nostra storia.

Il nostro auspicio è che prima della partenza da Venezia possiamo ricevere dalle mani del nostro Sindaco, la Bandiera di San Marco, la bandiera della nostra Venezia. Il vessillo sarà issato sul pennone della Serenissima al Momento della partenza da Cremona.

Il nostro desiderio è che al ritorno, la stessa bandiera una volta raggiunta Venezia venga riconsegnata dall'equipaggio della Serenissima tra le mani del Sindaco e successivamente venga issata in campo San Giacometo.

In questo modo si renderà omaggio a Venezia di cui celebrandone simbolicamente la nascita, contemporaneamente se ne sancirà la ritrovata e rinnovata vitalità nel rispetto della continuità.

Ringraziamo particolarmente il Comune di Venezia
Ringraziamo particolarmente il Comune di Venezia, per la grande disponibilità e forte supporto dimostrato! Soprattutto per la grande possibilità concessa con l'uso della Serenissima, l'imbarcazione simbolo per i Veneziani ed i Veneziani del Mondo, uniti a sostegno della nostra città dalla pratica e diffusione della nostra nobile arte della Voga alla Veneziana, la Voga alla Veneta.

 Natale di venezia 2009
 L'impresa vista al dettaglio
 il Programma
 Percorso della Serenissima: Cremona - Venezia
 Questi i nomi dei Magnifici 48

VogaVenezia.com Voga Venezia
marea Marea       meteo Meteo
Aggiungi VogaVenezia.com ai preferiti!
Segnalibri